Giugno 2017. Finiscono i corsi Soniboni iniziati ad ottobre 2016 per il 5° anno di programmazione.

Il 2 luglio 2012 con Elena Coluccia e Papa Ricky abbiamo creato questa nuova realtà a Maglie, chiamandola Soniboni come un progetto che già avevo intrapreso nel 2007 e che si stava ormai eclissando. Abbiamo tirato su questa realtà proponendo un concetto nuovo, lasciando invariato il nome del precedente progetto per richiamare le nostre attività alle buone armonie, buone vibrazioni (SoniBoni), quelle che ci mettono in sintonia con corpo-mente-ambiente.

Siamo convinti che non basti lavorare su se stessi per risolvere le proprie distonie interiori. Dobbiamo confrontarci con l’ambiente di ogni giorno, imparare a gestire le emozioni che cambiamo durante il corso della giornata a causa delle tante attività che facciamo sul lavoro, in famiglia, con gli amici.

Con Soniboni abbiamo voluto creare una sede operativa che potesse con il tempo diventare punto di riferimento in cui realizzare i progetti; volevamo creare qualcosa che a Maglie non c’era, ma che avrebbe portato beneficio anche a tutti i paesi vicini. In cinque anni sono stati tanti i corsi realizzati: Aerobica, Pilates, Canto, Danza del ventre, Scrittura creativa, Thai Chi Chuan, Yoga Ashtanga, Osteopatia, Yoga Kundalini, Tarantella Cilentana, Tammurriate, Pizzica Pizzica, Meditazione e Benessere, Training Autogeno, Laboratori per bambini, Doposcuola, Burlesque, Buonumore Culinario, Pasticceria naturale, Ginnastica in gravidanza, Corso di accompagnamento alla nascita, Baby Wearing, Calco al pancione, Danze Meditative e del mondo. 

Diversi anche gli eventi dove abbiamo partecipato lavorando su progetti musicali di valorizzazione delle nostre tradizioni musicali: Europa Cantat, Medimex, La Notte della Taranta e tanti festival italiani insieme a progetti musicali importanti e bellissimi.

Come tutti gli incontri dedicati a tematiche sociali e comuni tra le attività a sostegno di Libera contro le mafie, Spazio Popolare, suDanzare con cui abbiamo collaborato per 3 edizioni nella bellissima residenza didattica Tarantella, Danza del Mediterraneo. Non ultima la collaborazione con l’aps Suesa insieme a cui abbiamo realizzato incontri dedicati ai percorsi propedeutici per il primo soccorso domestico e la disostruzione pediatrica, e la sempre attiva collaborazione con LA VALIGIA ROSSA, con Errica Goffredo, per parlare di benessere sessuale femminile e della coppia.

Sicuramente il grande successo di quest’anno è stato il corso di Pilates che, con tanti diversi protocolli di allenamento, ha potuto adattarsi alle esigenze di ogni singolo allievo, affrontando questa pratica sulla base delle peculiarità fisiche e i limiti di ognuno. Sono stati sessanta gli iscritti a questo corso, distribuiti in vari livelli e con oltre 7 corsi con frequenza settimanale proposti. Ho per questo riservato per il nuovo anno alcune novità legate ai corsi di Pilates.

Le attività della nostra sede rimangono sospese dal 1 luglio al 15 settembre ma in realtà il gruppo attivo di Soniboni lavora instancabilmente per garantire la corretta gestione di questo grande progetto.  Vi prepareremo una nuova sala, più ampia, dove spazio verrà dato anche ad altre realtà culturali e sociali del territorio oltre ai corsi previsti durante la stagione.

La novità sarà quella del coworking creativo e si rivolge alle associazioni e più in generale ai gruppi e alle realtà di sostegno sociale e culturale perché possano utilizzare lo spazio per le loro attività e collaborare con le realtà in rete. Aiutiamo quindi tutti gli amici che hanno bisogno di uno spazio che sia contenitore per nuovi progetti di farne richiesta.

In questo periodo di grande fermento per noi vi chiediamo di darci una mano per realizzare una programmazione sempre più vicina alle vostre esigenze. Quindi se volete compilare il modulo potremmo accogliere le vostre proposte e tenerle presenti per la prossima programmazione.

Un abbraccio ai nostri soci dal Direttivo Stefania COSI, Elena Coluccia, Riccardo Papa Ricky.

ECCO IL MODULO. SCRIVI TU QUELLO CHE VORRESTI E NE TERREMO CONTO DURANTE LA PROGRAMMAZIONE 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *